Ministero dello Sviluppo Economico
Fondo di Garanzia. L'intervento pubblico di garanzia sul credito alle PMI italiane
Informazioni sul gestore del Fondo di Garanzia
 

 

 
 
 

 

 

News

28/05/2012
Criteri di valutazione ad hoc per le imprese dell’audiovisivo

Le imprese che lavorano su cicli produttivi ultrannuali operando su commessa o progetto, tra cui si segnalano le imprese del settore audiovisivo, saranno valutate in base a specifici criteri per verificare la possibilità di accedere all’intervento del Fondo di Garanzia, come previsto dalla circolare MedioCredito Centrale n. 617 del 25 maggio 2012.

Nel dettaglio, ai fini della valutazione economico-finanziaria è stata sostituita la voce “fatturato” con la voce  “valore della produzione”. In secondo luogo, all’analisi dei dati storici degli ultimi due bilanci effettuata sui modelli di scoring, si aggiunge un ulteriore modello di analisi basato su business plans, con l’obiettivo di acquisire le informazioni necessarie per rilevare la capacità dell’impresa di realizzare la commessa o il progetto e di remunerare l’iniziativa.

Sono state infine introdotte due specifiche condizioni vincolanti: i mezzi propri devono essere pari almeno al 10% del budget dell’iniziativa; la durata del finanziamento deve essere collegata al ciclo economico dell’iniziativa, comprensivo del periodo di realizzazione della commessa o del progetto e dell’orizzonte temporale necessario per il conseguimento dei rientri attesi.

Circolare MCC n. 617 del 25/05/2012