Ministero dello Sviluppo Economico
Fondo di Garanzia. L'intervento pubblico di garanzia sul credito alle PMI italiane
Informazioni sul gestore del Fondo di Garanzia
 

 

 
 
 

 

 

News

06/06/2013
Operativa la Sezione Sisma Abruzzo

E' operativa la Sezione per interventi a favore delle PMI della Regione Abruzzo colpite dal sisma dell'aprile 2009, per la durata di tre anni dall'entrata in vigore del Decreto interministeriale del 29 ottobre 2012 (pubblicato nella G.U. n. 28 del 2 febbraio 2013). La Sezione interviene con priorità di istruttoria e delibera sugli altri interventi e per un importo massimo garantito per singola impresa di 2,5 milioni di euro.

Per la garanzia diretta la percentuale massima di copertura è pari all'80 per cento, mentre per la controgaranzia sale 90 per cento dell'importo garantito da confidi o da altro fondo di garanzia, a condizione che le garanzie da questi rilasciate non superino l'80 per cento.

Queste misure sono riservate alle Pmi con unità locali situate nei Comuni elencati dal decreto del Commissario delegato n. 3 del 16 aprile 2009. Tra i soggetti beneficiari finali sono compresi le imprese che esercitano l'attività agricola (anche per operazioni di Garanzia Diretta e per operazioni di Controgaranzia presentate da soggetti richiedenti diversi dai Confidi agricoli) e gli studi professionali. Per le imprese agricole verrà utilizzato il modello di valutazione introdotto con la circolare 645/2013, mentre per gli studi professionali verrà utilizzato il modello di valutazione per imprese sottoposte al regime di contabilità semplificata o forfetaria.

Sino a diversa comunicazione, le richieste di ammissione dovranno essere inoltrate al Gestore mediante fax (n. 06/47915005) o posta (raccomandata A/R).

Circolare MCC n. 646 del 6 giugno 2013