Ministero dello Sviluppo Economico
Fondo di Garanzia. L'intervento pubblico di garanzia sul credito alle PMI italiane
Informazioni sul gestore del Fondo di Garanzia
 

 

 
 
 

 

 

News

05/10/2009
Garanzie prorogate per i debiti sospesi con l’Avviso Comune

La durata delle garanzie prestate del Fondo di Garanzia per le Pmi sarà prorogata automaticamente per quelle imprese che hanno beneficiato della sospensione dei debiti in base all'Avviso Comune siglato il 3 agosto scorso dal Ministro dell'Economia e delle Finanze, il Presidente dell'ABI e le Associazioni dei rappresentanti delle imprese. Come previsto dalla Circolare operativa n. 560 del 2 ottobre 2009, la proroga della scadenza, per la sola variazione della durata, sarà concessa senza ulteriori valutazioni da parte del Comitato di Gestione del Fondo.

Per ottenere il rinvio dei termini i soggetti richiedenti (banche, intermediari finanziari, confidi o altri fondi di garanzia) dovranno comunicare la variazione della durata del finanziamento attraverso l'apposito modulo (allegato 13) da inviare entro sei mesi dalla data di sospensione dei pagamenti a mezzo raccomandata A.R. (indirizzata a MCC SpA, Via Piemonte, 51 - 00187 Roma) o a mezzo fax (al numero 06.4791.2557). E' inoltre in fase di realizzazione una modifica ai sistemi informatici che consentirà a breve di presentare la comunicazione della variazione della durata dell'operazione garantita tramite la piattaforma web.

La proroga della scadenza non implica il versamento di commissioni aggiuntive da parte dei soggetti richiedenti.

Circolare MCC n. 560 del 2.10.2009

Comunicazione di variazione della durata della garanzia su operazioni ammesse ai benefici di cui all'Avviso Comune (All. 13)