Ministero dello Sviluppo Economico
Fondo di Garanzia. L'intervento pubblico di garanzia sul credito alle PMI italiane
Informazioni sul gestore del Fondo di Garanzia
 

 

 
 
 

 

 

sei in Home Fondo di Garanzia Disclaimer

Disclaimer

Le informazioni e i dati disponibili su questo sito web (sito di proprietà di MedioCredito Centrale S.p.A.) hanno l'esclusiva finalità di fornire una sintetica presentazione del Fondo di Garanzia di cui alla Legge n. 662/96 e degli interventi ad esso connessi gestiti, per conto del Ministero dello sviluppo economico, dal Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito da MedioCredito Centrale S.p.A. (di seguito anche "MCC"), in qualità di Mandataria e Capogruppo, e da Artigiancassa S.p.A., MPS Capital Services Banca per le Imprese S.p.A., Mediocredito Italiano S.p.A. e Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane S.p.A., in qualità di Mandanti.

Tutti i contenuti del sito sono riservati e protetti dalla normativa italiana sulla tutela dei diritti in materia intellettuale, il cui contenuto viene accettato dagli utenti, i quali si impegnano, altresì, a rispettarlo integralmente.

All’Utente non è concessa alcuna licenza né diritto d’uso e, pertanto, non è consentito registrare tali contenuti - in tutto o in parte - su alcun tipo di supporto, riprodurli, copiarli, pubblicarli e utilizzarli senza preventiva autorizzazione scritta di MCC, salve le attività strettamente connesse alla gestione delle operazioni presentate o da presentare a valere sul Fondo di Garanzia.

L'uso non autorizzato del materiale pubblicato sul sito costituisce violazione delle leggi applicabili sul diritto d'autore. Conseguentemente, il Ministero dello sviluppo economico e MCC si riservano di intraprendere qualsiasi azione legale presso qualsivoglia autorità nei confronti degli utenti a tutela dei propri diritti.

Il Ministero dello sviluppo economico e MCC non sono responsabili della mancata fruizione del sito, del ritardo nell’aggiornamento delle relative informazioni, né per i danni derivanti da eventuali interruzioni, sospensioni, ritardi o anomalie nel collegamento al sito stesso dipendenti dalla fornitura di energia elettrica o dal servizio telefonico o dal cattivo funzionamento della rete Internet oppure da ogni altra causa non direttamente dipendente dal Ministero dello sviluppo economico e MCC.

Il Ministero dello sviluppo economico e MCC si riservano la possibilità di modificare in qualsiasi momento, in tutto o in parte, i contenuti del sito ovvero di procedere ad aggiornamenti periodici dello stesso.